13 December 2018

Il progetto

Nel Settembre 2009, l’istituto francese Jean Giono avvia un progetto ambizioso: il plurilinguismo. Gli alunni seguono i programmi del Ministero dell’istruzione francese con orari ripartiti in 3 lingue: il francese, l’inglese e l’italiano. Tutte le lezioni sono impartite da insegnanti di madre lingua francese, inglese, italiana.  Questo progetto, unico a Torino, riscontra un grande successo. In seconda media (5e) viene introdotta la quarta lingua: lo spagnolo o il tedesco. Al termine della scolarità (15 anni dai 3 ai 17 anni) gli alunni conoscono ed utilizzano come strumenti di comunicazione e di lavoro 4 lingue e, di conseguenza, 4 culture.

La qualità del progetto plurilingue, gli eccellenti risultati ottenuti ogni anno agli esami nazionali e alle certificazioni in lingua, le molteplici attività extra scolastiche ed i servizi proposti dall’istituto ogni anno, fidelizzano un numero sempre crescente di genitori italiani, francesi e di altre nazionalità, che cercano, per i loro figli, un percorso di 15 anni, 4 lingue, 4 culture: un passaporto per l’Europa, una apertura sul mondo.

Un insegnamento di qualità :home3

  • Programmi del Ministero dell’istruzione francese
  • Rispetto del quadro europeo comune di riferimento per le lingue (CECRL)

Il plurilinguismo al centro della scolarità:

  • Imparare il francese e l‘inglese sin dalla scuola materna
  • Consolidare l’apprendimento dell’italiano per tutta la scolarità
  • Insegnanti francesi, inglesi, italiani, qualificati che insegnano nella loro lingua madre
  • Assistenti materne plurilingue
  • Una quarta lingua straniera insegnata sin dal secondo anno della scuola media